Quanta attività fisica deve fare un cane?

È importante che il mio cane faccia molta attività? Quanta attività fisica deve fare un cane? Sono domande e dubbi che tutti i pet parent prima o poi si pongono.

La prima risposta è che ciò dipende da vari fattori come la razza, l’età, le condizioni fisiche e l’ambiente in cui vivono.

In media, i cani hanno bisogno di passeggiate giornaliere di un’ora o più. Le razze più attive, come i terrier, i pastori e i cani da caccia, hanno bisogno di passeggiate più lunghe. Vediamo nel dettaglio le varie tipologie di cane e quanta attività devono fare.

Vuoi sapere come funziona Dogfy Diet? Non esitare a scriverci su WhatsApp.
Saremo felici di aiutarti a fare il cambio!

Quanta attività fisica deve fare un cucciolo?

I cuccioli hanno molta energia, ma si stancano anche molto rapidamente, quindi l’ideale in questi casi è dar loro giochi ed esercizi di attivazione mentale per brevi periodi di tempo, circa 15 minuti al giorno. Più giochiamo e interagiamo con loro, meglio è, così non solo gli facciamo spendere energia, ma rafforziamo anche il legame con loro.

Quando sono così giovani, è importante non intensificare troppo l’esercizio, perché si stanno ancora sviluppando e un esercizio troppo intenso potrebbe avere un impatto negativo sulle loro ossa e articolazioni. Consigliamo di giocare con loro e di dar loro giochi interattivi e massaggia gengive.

Quanto deve camminare un cane anziano?

Anche i cani anziani hanno bisogno di esercizio fisico, anche se più delicato. Il loro metabolismo è più lento e il loro corpo non è forte come nell’età adulta. Ci concentreremo sulle passeggiate di qualità e rilassate, dando loro il tempo di annusare e interagire con l’ambiente al loro ritmo, senza forzarli a correre o camminare troppo. Il suo esercizio deve essere più mentale che fisico. Un’ora al giorno di esercizio fisico e mentale è più che sufficiente. Dobbiamo ricordare di adattare gli esercizi in base al loro stato di salute.

Esercizio in base alla taglia o alla condizione fisica

Anche i cani di piccola taglia, sebbene le piccole dimensioni non consentano di fare tanto esercizio fisico come i cani più grandi, hanno comunque bisogno di fare attività per un’ora al giorno.

Possiamo far far loro giochi di attivazione mentale. È nella loro natura osservare e cacciare piccoli roditori, quindi sarò molto utile proporre giochi interattivi in cui devono ingegnarsi per ottenere dei bocconcini, ad esempio.

I pastori hanno bisogno di un lavoro, cioè di un obiettivo quotidiano che li mantenga mentalmente attivi, ecco perché in questi casi è solitamente consigliabile fare lunghe passeggiate, escursioni in montagna, agility o canicross. Inoltre, è essenziale utilizzare condroprotettori naturali per rafforzare le loro articolazioni ed evitare casi di displasia, una patologia molto comune in queste razze. Questo tipo di cani sono quelli che traggono i maggiori benefici da un cibo fatto in casa, in quanto fornisce loro nutrienti di qualità.

Anche i cani da caccia o i terrier hanno bisogno di incanalare il loro istinto di caccia, e per questo sarà necessario fare lunghe passeggiate in cui lavorare sulle loro funzioni fisiche e cognitive.

I cani muscolosi (pitbull, rottweiler, dogo, doberman, ecc.) hanno bisogno di mantenere la loro muscolatura, per cui necessitano di quantità maggiori di cibo rispetto agli altri cani. Per quanto riguarda l’esercizio fisico di questi cani, invece, potremmo far fare sessioni di intensità più alta come salti, trazione di peso, corsa etc. In questi casi, sarà necessario anche l’uso di condroprotettori per proteggere la salute delle articolazioni e delle ossa.

Inoltre, con un cibo per cani vero e 100% naturale, come nel caso dei menù Dogfy Diet, avremo l’apporto di proteine di alta qualità per costruire i muscoli in modo sano, e con l’aiuto dei nostri nutrizionisti potremo adattare la dieta alle loro esigenze.

Combinare l’esercizio fisico con l’alimentazione naturale è essenziale

La combinazione di cibo naturale ed esercizio fisico quotidiano è necessaria affinché il nostro cane goda di buona salute. Tuttavia, come abbiamo detto sopra, ogni cane ha un fabbisogno energetico diverso, quindi dovremo adattare la sua routine di esercizi.

In ogni caso, se il nostro cane fa esercizio fisico, è necessario integrare la sua dieta con condroprotettori naturali, acidi grassi omega 3 e in alcuni casi grassi sani.

Grazie al servizio di consulenza nutrizionale di Dogfy Diet, puoi contare sull’aiuto dei nostri nutrizionisti per adattare il menù del tuo cane.

Se hai ancora dei dubbi su quanta attività fisica deve fare un cane, il team di nutrizionisti Dogfy Diet è a tua disposizione.

Mireia Camón

Deja un comentario