Le feci del cane con cibo naturale

Nel blog di oggi parleremo delle feci dei cani quando vengono alimentati con cibi naturali.

Cosa sono le feci?

Le feci costituiscono un composto i residui degli alimenti già digeriti, delle cellule della mucosa intestinale, dei batteri, delle secrezioni ghiandolari, della putrefazione del retto e dei prodotti fermentati.

Avendo nutrito i nostri cani per così tanti anni con mangimi, ci siamo abituati a vedere le loro feci con questo tipo di cibo. Dobbiamo sapere che, quando si passa a un’alimentazione naturale per cani, le feci cambiano molto.

Vuoi sapere come funziona Dogfy Diet? Non esitate a scriverci su WhatsApp.
Saremo lieti di aiutarvi a fare il cambio!

Defecazioni con mangime

I cuccioli nutriti con il mangime di solito hanno feci morbide, sempre della stessa colorazione, con un odore più forte, prodotte in maggiore quantità e più grandi. Questo perché, essendo un alimento ultra elaborato con un’alta percentuale di carboidrati e additivi, non viene metabolizzato o digerito normalmente, generando più rifiuti e producendo un minor assorbimento di nutrienti. Queste feci sono quelle che pensiamo siano normali, ma in realtà non lo sono.

Non avendo batteri vivi, il microbiota dei cani nutriti con mangimi è meno diversificato, quindi producono meno quantità di enzimi digestivi e assorbono meno sostanze nutritive.

Inoltre, i mangimi contengono una grande quantità di cereali e farine che i cani hanno difficoltà a digerire, causando spesso infiammazione.

Contengono anche additivi e vitamine sintetiche che l’organismo dei nostri cuccioli non è in grado di assorbire in modo efficiente.

Come dovrebbero essere le feci del mio cane?

Una normale deposizione, derivata da un pasto naturale con ingredienti freschi, dovrebbe essere formata da feci più piccole, più compatte, meno voluminose e con molto meno odore. Un aspetto molto più secco (anche sabbioso, a volte) non significa che il nostro cane sia stitico.Il colore di queste defecazioni varia a seconda di ciò che mangiano, ad esempio, di solito sono verdastre se mangiano spirulina, più scure se mangiano carne rossa o più chiare se mangiano carne bianca.

Cambiamenti e disturbi derivati dalle feci

Patologie gastrointestinali

Se notiamo che le feci dei nostri cani cambiano consistenza diventando sempre più morbide o più dure, stiamo parlando di diarrea o stitichezza. In questi casi dobbiamo vedere se c’è qualche ingrediente che potrebbe influenzarle. Se questo cambiamento di consistenza lo osserviamo in giorni specifici, è probabile che sia dovuto a qualcosa che ha ingerito e che influisce il giorno successivo o dopo due giorni.

Diarrea

Le diarree possono verificarsi per molti motivi, non sono necessariamente dovute a un grave problema di salute, poiché il più delle volte è l’organismo che reagisce in questo modo quando i cani ingeriscono qualcosa che fa male per espellerlo secernendo più elettroliti e acqua di quanto ne vengano assorbiti.

Per poter ridurre le diarree in modo rapido ed efficace, consigliamo di fare per alcuni giorni la ricetta della zuppa di moro.

Per assicurarci che non si tratti di qualcosa di concreto nella sua alimentazione, consigliamo di somministrare lo stesso menu per 2 o 3 giorni in modo da poter notare se si tratta di un ingrediente che non tollera bene.

Se vediamo che non si risolve, ci sono molti altri motivi, come parassiti, allergie o problemi di salute. In ognuno di questi casi, dobbiamo consultare un veterinario in modo che possa offrirci un trattamento adeguato.

Ti piace quello che facciamo a Dogfy Diet?
L’esperienza ci dice che è meglio vedere con i propri occhi.

Belén Portela

Rispondi